Con Daniel Lumera, tra Scienza & Conoscenza e l’incontro al Campidoglio

12742592_993338117403535_7350376690493143436_nInizio a scrivere questo articolo dopo le 22:30 di sera, di solito dedico le ore notturne prima di andare a dormire alla meditazione e allo sviluppo interiore, oggi lo voglio fare con questo articolo. Qualche giorno fa sono rimasto molto colpito dalle opere sociali di consapevolezza dedicate al Perdono che Daniel Lumera realizza anche nelle carceri. Dopo aver visto la sua foto qui a sinistra nei social, ne ho parlato direttamente con lui e al termine del messaggio gli ho detto: < Che ne pensi Caro Daniel se scrivo un articolo sull’appuntamento dell’11 Marzo al Campidoglio? Daniel Rispose:

Schermata 2016-02-29 alle 23.19.40

Questa risposta mi è arrivata dritta dritta al Cuore! Incontrare Daniel lungo il mio percorso professionale per me è fonte di grande ispirazione e felicità. E’ il perfetto esempio di ciò che significa servire il prossimo con alta consapevolezza e amore. Il perdono può sembrare ad un primo lettore qualcosa da donare così, a cuor leggero, invece è molto di più. Voglio presentarti questa iniziativa con il video realizzato dalla My Life Design Foundation, diretta da Lumera:

In questo giorno speciale sarò insieme ad un gruppo di amici e colleghi del Dream Team del movimento Incitement Italy per celebrare questo nobile valore che come ci presenta Daniel:

Il Perdono … è il ponte perduto tra l’uomo e l’amore

Ed ora voglio condividere con te alcuni contatti dell’evento, si perchè questo appuntamento a Roma continuerà anche i giorni dopo, il 12 e il 13 Marzo è in programma un Happening e lo Yoga del Perdono al MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo a Roma.

  • Il programma dell’International Day of Forgiveness l’11 Marzo al Campidoglio > Scoprilo Quì
  • Happening con Daniel Lumera e Yoga del Perdono il 12 e 13 Marzo al MAXXI  > Scoprilo Quì
  • L’intervista curata dal sottoscritto a Lumera per la rivista Scienza e Conoscenza > Scoprila Quì 

Scienza e Conoscenza è una rivista trimestrale nata nel 2002 dalla volontà dell’editore Giorgio Gustavo Rosso (fondatore del Gruppo Editoriale Macro insieme a Ivana Lovino) per creare uno strumento di informazione capace di rintracciare le connessioni tra le indagini scientifiche di frontiera – spesso non accettate, e anzi ridicolizzate dal mainstream – e lo sviluppo della consapevolezza su scala personale e globale. Quale miglior modo di celebrare questi valori se non in questi 3 giorni a Roma?

Con gioia, ringrazio tutti gli organizzatori di questa nobile iniziativa internazionale:

Daniel, Annalisa, Alessandro, Ambra, Vittorio, Fabrizia, Claudio, Gabriella, Rossella, Angelica, Alessandra, Nandini.

Schermata 2016-02-29 alle 23.52.22

Ti è piaciuto il post? Condividi!