SOS AMAZôNIA Benefit Festival: Il Primo Video

Se hai seguito quello che abbiamo pubblicato sui social nei giorni scorsi dal Perù credo ti sarai sopreso/a per quello che sta accadendo qui. In effetti inizialmente neanche noi ci abbiamo creduto subito, ma appena le cose sono iniziate ad avvenire quasi da sole (ci sono arrivate telefonate tutti i giorni), ogni passo si fa sempre più reale, tutto si fa sempre più chiaro ed iniziamo a crederci davvero, come tutte le persone che si stanno avvicinando.

Iniziamo a ritroso, se hai già letto lo scorso articolo (LO TROVI QUI), abbiamo raccontato da dove è nata l’idea del SOS AMAZôNIA Benefit Festival e perché. In questo video che trovi qui sotto scoprirai in sintesi la partenza, insieme alla guida mistica Vanessa Catta Solinas, direttamente dal CHAKRUNA TEMPORARY LODGE.

Dopo aver pubblicato questo video in pochi giorni sono accaduti dei fatti che ci hanno portato a credere che questo festival è qualcosa che in molti stavano aspettando e che è arrivato il momento di condividerlo al mondo.

Allora, 2 giorni dopo la pubblicazione, ci è arrivata la chiamata di Ivan, che era passato al lodge circa 10 giorni fa per conoscere le nostre iniziative. Insomma la facciamo corta 😉 Ivan è il responsabile del progetto sociale chiamato I.N.PE. (Instituto Nacional Penitenciario del Perú) de Vida, che ha come missione quella del recupero di un gruppo di detenuti del carcere di Cusco Perù, che hanno scelto volontariamente di iniziare un percorso di ripresa della loro dignità e vita, uscendo fuori dalla tossicodipendenza.

Dopo 2 giorni dal video, ci siamo trovati a presentare il progetto SOS AMAZôNIA Benefit Festival proprio a questo gruppo di persone indaffarate per il proprio recupero, fisico, mentale e spirituale. (qui a destra trovi la foto con Ivan alla nostra uscita dalla struttura penitenziaria di Cusco Perù)

A questo punto dirai, cosa sta per accadere?

Abbiamo ricevuto molte proposte da queste persone e stiamo vagliando quelle realizzabili in maniera più pratica, da realizzare insieme a loro prima del nostro ritorno in Italia dopo il 18 aprile.

Come sapete il 13 aprile ci sarà il lancio del primo evento di questo festival che sarà itinerante, con il concerto del gruppo musicale AMARU PUMAC KUNTUR direttamente qui a Pisac e prima della nostra partenza stiamo già pianificando attività da realizzare con il contributo dei detenuti della struttura penitenziaria di Cusco.

Ti teniamo aggiornato/a!

Nel frattempo ti ricordiamo che questo festival unisce la musica ad un progetto di azione sociale, che il primo gruppo di volontari realizzerà in Amazonia Peruviana dal 15 al 20 Luglio insieme alla compagnia di viaggi mistici CHAKRUNA.

Insieme pianteremo alberi come atto simbolico contro la deforestazione che alcuni presidenti di nazioni sudamericane (vedi qui il Brasile) stanno realizzando, togliendo terre ai nativi per poter realizzare opere che distruggono la madre terra.

Cosa accadrà il prossimo mese?

Segui questa newsletter, i social e dai un’occhiata anche al blog di CHAKRUNA.ORG

p.s.

Alcuni amici si stanno già organizzando per arrivare il 13 aprile in Perù, ma se non riuscirai ad esserci, don’t worry, ascoltando il video sopra ti abbiamo accennato come puoi essere parte attiva, la prossima settimana nuovo video di aggiornamento…

Ti è piaciuto il post? Condividi!